La spa in casa: Beauty Luxury

Negli ultimi anni, sempre più persone si sono avvicinate al mondo SPA.
La realizzazione di zone SPA private è praticamente triplicata, questo al fine di far entrare nella quotidianità quella sensazione di benessere, relax provati e goduti durante momenti di svago fuori dall’ordinario.
Se poi consideriamo il momento storico come quello che tutto il mondo sta vivendo, legato al COVID-19 e quindi alle chiusure obbligate in abitazione, le SPA private hanno permesso di potersi concedere quel particolare momento di stacco e di svago, in compagnia dei propri cari e in tutta sicurezza.
Sauna, bagno turco, docce attrezzate con soffioni speciali, luci per cromoterapia e impianti audio, grazie a soluzioni all’avanguardia sono diventati una possibilità per tutti.

Beauty Luxury
L’azienda che vanta un’esperienza decennale nel settore SPA, sostiene che oggi i clienti rivolgono l’attenzione maggiore verso le “minipiscine idromassaggio”. Sistemi nati per l’uso all’aperto (in qualsiasi condizione climatica), in grado di riscaldare l’acqua (da 26 a 40 °C) e filtrarla, consentendo l’uso della stessa per giorni/settimane. L’installazione semplicissima e la facilità di utilizzo, minime attenzioni e massimo relax ogni qualvolta lo si desideri. Occorre un semplice collegamento elettrico ed il gioco è fatto!
Le minipiscine nascono per essere posizionate anche in un’area senza alcuna particolare predisposizione. La struttura auto-portante di serie, consente il posizionamento su qualsiasi tipo di terreno, senza dover richiedere alcun permesso particolare in quanto trattasi di un bene mobile.
Per chi lo desidera è possibile anche l’installazione ad incasso, parziale o totale, seguendo alcuni semplici dettami forniti dai consulenti Beauty Luxury.
Un altro aspetto importante, è la possibilità di riempire e scaricare il sistema, con l’ausilio di una classica manichetta da irrigazione senza dover creare collegamenti idrici permanenti.